Partecipazione asta telematica cittadino italiano residente all'estero

  • 124 Viste
  • Ultimo messaggio 16 ottobre 2020
marco0156 pubblicato 14 ottobre 2020

Buongiorno,

ho intenzione di presentare un'offerta per partecipare ad un'asta telematica.

Sono un cittadino italiano residente all'estero e regolarmente iscritto all'AIRE. 

Trovo informazioni contrastanti riguardo l'indicazione del codice fiscale da utilizzare, se l'italiano o l'equivalente estero (spagnolo nel mio caso).

L'ordinanza della procedura afferma: "qualora il soggetto offerente risieda fuori dal territorio dello Stato, O non abbia un codice fiscale rilasciato dall'autoritá dello Stato, deve indicare il codice fiscale rilasciato dal paese di residenzao analogo codice identificativo come previsto dall'art. 12 co. 2, D.M.26.2.15".

Laddove l'art. 12 co. 2, D.M.26.2.15 afferma: "Quando l’offerente risiede fuori dal territorio dello Stato, E non risulti attribuito il codice fiscale, si deve indicare il codice fi scale rilasciato dall’autorità fiscale del Paese di residenza o, in mancanza, un analogo codice identificativo.

Potreste cortesemente chiarire il dubbio?

Vi ringrazio anticipatimente l'aiuto.

Cordiali Saluti,

Marco Marrucci

inexecutivis pubblicato 16 ottobre 2020

Se ha il codice fiscale italiano, dovrà certamente indicare quest'ultimo.

Close