Opposizione art 617 per vari motivi

  • 110 Viste
  • Ultimo messaggio 29 settembre 2022
dariobella pubblicato 29 settembre 2022

Buon pomeriggio e grazie per le vostre risposte, mi complimento con Voi per il vostro sito pieno di info e reali esperienze.

Vi scrivo per capire come comportarmi in caso di opposizione ex art 617 ma, dopo circa 20 giorni dall'aggiudicazione,

vi ringrazio anticipatamente.

A Marzo mi sono aggiudicato un immobile, nessuno ha partecipato, quindi é stata accettata la mia unica proposta per una casa tutta da ristrutturare.

Il proprietario ha fatto opposizione agli atti Ex art 617 per 8 motivi:

1 titolo esecutivo depositato dopo 10 giorni dall' atto di pignoramento.

2 mancata irregolare notifica titolo esecutivo "da verificare"

3 assenza di sufficiente e regolare pubblicità, "io ho visto e scaricato tutto con le foto dal sito aste giudiziarie"

4 manifesta ingiustizia del prezzo dell' immobile aggiudicato eccessivamente inferiore rispetto al valore stimato dal CTU, come scritto da un altro CTU.

5 inefficacia pignoramento per tardivo deposito nota trascrizione entro il termine di 15 giorni dalla consegna al creditore da parte dell' ufficiale giudiziario dell' atto di pignoramento

6 violazione art 567 CPC
Revoca della impugnata aggiudicazione che oggi occupa per violazione art 567.
Il creditore ha omesso di depositare entro i termini di legge, dell' estratto del catasto, nonché di certificati delle iscrizioni e trascrizioni relative dell' immobile omettendo di produrre sostitutiva certificazione notarile attestante le risultanze delle visure catastali e dei registri immobiliari.

7 assenza di sottoscrizioni digitale valida ai sensi di legge - incerta identità digitale.
L offerta é priva di idonea firma accertante l'identità dell' offerente, "ma io l' offerta l ho presentata cartacea."

8 sospensione del verbale di vendita / aggiudicazione perché immobile abitato 

Il giudice dice che visto che non sussistono gravi motivi per la sospensione della esecuzione,
trattandosi di opposizione infondata e palesemente inammissibile perché tardiva, Rigetta la richiesta, ma,

fissa l'udienza per la comparazioni delle parti  ad Ottobre 2022 onerando la ricorrente di notificare alle controparti l'istanza e il presente decreto entro il termine perentorio del  . . . .

Immobile aggiudicato a Marzo e saldato ad Aprile

Sia dopo l'aggiudicazione che dopo l'emissione del decreto di trasferimento il proprietario ha deposito 2 ricorsi per opposizione agli atti esecutivi art 617 ma rigettati entrambi

decreto trasferimento art. 586 emesso 

Il custode tra circca 20 giorni, effettuerà l'ingresso forzato con la forza pubblica perchè risulta abitato o meglio il vecchi proprietario ha la residenza.

Cosa dovre fare ?  Devo cercare un avvocato per contestare le opposizioni e costituirmi parte civile ?

RingraziandoVi per la Vostra gentile collaborazione sperando di avere una risposta ringrazio e porgo cordiali saluti

Dario B

dariobella pubblicato 29 settembre 2022

Buon pomeriggio, ho dimenticato di chiederVi se potreste consigliarmi un bravo avvocato con esperienza 

opposizione articolo 617,

Vi ringrazio 

Dario B

Close