Mancata visita per disposizione del giudice, a detta del custode/delegato alla vendita

  • 25 Viste
  • Ultimo messaggio 2 settimane fa
nandomarino pubblicato 2 settimane fa

Buonasera, 

vi scrivo per un'opinione o consiglio. Ho fatto richiesta di visita di un immobile oggetto di esecuzione giudiziaria 45 giorni prima dell'asta. Dopo poco mi viene fissato l'appuntamento, disdetto il giorno stesso per impossibilità (a causa di un lutto pare) dell'occupante esecutato. Il custode mi invia video dell'appartamento come "sostituzione della visita". A mia richiesta di nuovo appuntamento, dopo un paio di settimane e a una settimana ormai dall'asta mi viene detto scritto via mail che non è ancora possibile la visita. A mia richiesta di spiegazioni mi viene risposto che "da disposizioni del Tribunale non è possibile l’accesso all’immobile abitato, inoltre l’occupante ha inoltrato un certificato medico per il suo stato di salute". Insomma il giudice avrebbe vietato l'accesso per la visita perchè abitato... Mi pare un'assurdità, è possibile secondo l'esperto? Devo quindi rinunciare alla partecipazione, così, d'ufficio?

Grazie per l'aiuto.

Un cordiale saluto

Ferdinando

Ordina per: Standard | Il più nuovo | Voti
astalegale pubblicato 2 settimane fa

Ci sembra abbastanza strano che il giudice abbia vietato la visita dell'immobile, a meno che non si sia trovato al cospetto di documentazione medica che rende la visita dell'immobile assolutamente incompatibile con l'esigenza di salvaguardia della salute degli occupani o anche dei potenziali acquirenti (si pensi ad un soggetto in quarantena domiciliare causa COVID).

nandomarino pubblicato 2 settimane fa

Buongiorno,

La ringrazio per il riscontro. E' esatto, pare effettivamente che l'occupante sia ora in isolamento fiduciario, per aver avuto contatti con un positivo al covid suppongo. Detto questo, in due mesi non si è riusciti a organizzare una sola visita all'immobile, che sarà posto in asta tra una settimana (e le assicuro che ho pressato, chiamato, scritto facendo tutto il possibile). A me che sono interessato, la questione appare estremamente fumosa e nulla posso farci. 

astalegale pubblicato 2 settimane fa

Purtroppo in una situazione di questo genere non esistono rimedi. Probabilmente, sul piano della opportunità si sarebbe potuta valutare la sospensione della vendita in attesa che il bene fosse "visitabile".

Close