Liquidazione creditore procedente : tempistica

  • 49 Viste
  • Ultimo messaggio 5 giorni fa
robertomartignone pubblicato 3 settimane fa

Domanda : in un ' esecuzione immobiliare il decreto di trasferimento è stato firmato il 24/02/2021 , vi è un solo creditore procedente , il delegato afferma in un primo momento che entro 40 giorni avrebbe liquidato il tutto , ora parla di luglio / ottobre prossimo venturo ? Vorrei sapere come comportarmi , essendoci un solo creditore procedente . 

Fare istanza al GE ? Preciso che atto risulta inviato ad agenzia entrate il 24/02 , come riportato sul portale giustizia civile , in pratica vorrei sapere come comportarmi dato che i tempi prospettati sono al di fuori di ogni logica , essendoci ripeto un unico creditore , senza alcun intervento . Grazie 

Ordina per: Standard | Il più nuovo | Voti
astalegale pubblicato 3 settimane fa

Non siamo sicurissimi di aver compreso la domanda.

Che cosa vuol dire che il delegato in 40 giorni avrebbe liquidato tutto? Si vuole conoscere entro quali tempi il delegato provvederà agli adempimenti fiscali connessi al trasferimento del bene (e quindi alla restituzione dell'eventuale residuo del fondo spese versato dall'aggiudicatario) o entro quali tempi si provvederà alla distribuzione del ricavato?

Ci faccia avere ulteriori dettagli e proveremo ad offrire la nostra opinione.

robertomartignone pubblicato 3 settimane fa

Agli  adempimenti fiscali è stato provveduto  cosi' come alla precisazione del credito , parlo della distribuzione del ricavato , è necessario proporre istanza di distribuzione delle somme ricavate ? Vi è un solo creditore procedente  , quindi una procedura piuttosto semplice . Grazie , attendo Vostra opinione in merito .

astalegale pubblicato 2 settimane fa

La precisazione ci consente una risposta compiuta.

Ai sensi dell’art. 596 c.p.c., non più tardi di trenta giorni dal versamento del prezzo, il Giudice (e, dunque, in caso di delega, il professionista) provvede a formare un progetto di distribuzione contenente la graduazione dei creditori che vi partecipano, e lo deposita in cancelleria affinché possa essere consultato dai creditori e dal debitore, fissando l’udienza per la loro audizione. Tra la comunicazione dell’invito e l’udienza debbono intercorrere almeno dieci giorni.

Depositato il progetto di distribuzione, il Giudice fissa l’udienza per la discussione e l’approvazione dello stesso.

Il contrastante disposto degli artt. 591 bis, comma 2, n. 12 c.p.c. – il quale chiaramente indica che l’adempimento del professionista è relativo alla elaborazione di una bozza di piano di riparto che poi il Giudice fa proprio – e 596 c.p.c. – che al contrario sembra fare riferimento ad un piano di riparto esclusivamente riferibile al professionista, consentendo che l’udienza di approvazione del progetto si possa tenere innanzi al delegato – fa sì che possano adottarsi due distinti modelli operativi: uno che prevede la integrale delega della fase del riparto, ed una che la limita alla predisposizione della bozza del progetto di distribuzione; modelli tra i quali il Giudice potrà scegliere nell’adottare il provvedimento di delega.

robertomartignone pubblicato 2 settimane fa

Gentilissimo , grazie . 

Quindi in questo caso specifico dovendo ipotizzare una tempistica ? Quanto tempo ? 

astalegale pubblicato 2 settimane fa

Domanda difficile. Verrebbe di dire "quanto prima". Tutto dipende dalla solerzia del delegato a da quanto è "intasato" il ruolo esecuzioni del tribunale. Si consideri, solo per avere una idea del come stanno le cose, che i magistrati italiani, pur essendo, secondo le stime del CEPEJ, (European Commission for the Efficiency of Justice) i più produttivi d’Europa, hanno il carico di lavoro più elevato rispetto ai loro colleghi degli altri Paesi dell’Unione. La estrema eterogeneità che si riscontra nelle varie realtà territoriali è frutto dei diversissimi numeri che si possono registrare.

robertomartignone pubblicato 2 settimane fa

Vi ringrazio , nel caso riscontrassi delle " anomalie " Vi chiederò consulto . 

astalegale pubblicato 5 giorni fa

Grazie a lei!

Close