Buongiorno,

mi sono appena aggiudicato da un fallimento un immobile di categoria A10 che intendo convertire in appartamento ad uso abitativo ed usufruire delle agevolazioni prima casa. il Curatore fallimentare ha però emesso la fattura nei miei confronti, che sono un soggetto privato, applicando l'aliquota iv ordinaria al 22%.

Chiedo cortesemente se è corretta la procedura adottata dal curatore, dal momento che la stessa Agenzia delle Entrate ha confermato che l'aliquota IVA da applicare, nel caso di impegno da parte mia di convertire l'immobile da uso commerciale ad abitativo, dovesse essere del 4%.

Resto in attesa di un gradito parere.

Grazie e cordiali saluti.