IMMOBILE ALL'ASTA GRAVATO DA MUTUO FONDIARIO

  • 42 Viste
  • Ultimo messaggio 20 settembre 2020
paolo_1222 pubblicato 17 settembre 2020

Buonasera, in un avviso di vendita leggo le seguenti frasi: "L’immobile posto in vendita è gravato da mutuo fondiario: L'aggiudicatario (che non intenda avvalersi della facoltà di subentrare nel contratto di finanziamento, ove ricorrano le condizioni di legge), in caso di richiesta avanzata dal creditore fondiario, dovrà versare direttamente all’istituto bancario mutuante la parte del prezzo corrispondente al complessivo credito di quest’ultimo dalla data in cui l’aggiudicazione è divenuta definitiva .....Qualora il prezzo di aggiudicazione sia superiore al credito vantato dall’istituto bancario mutuante, oppure nel caso in cui il creditore fondiario non formuli richiesta ex art. 41 TUB, il residuo prezzo dovrà essere versato dall’aggiudicatario, nello stesso termine, all’avvocato delegato a mezzo assegno circolare non trasferibile, intestato alla procedura esecutiva ed all’ordine del predetto delegato. L’aggiudicatario, inoltre, dovrà versare unitamente al saldo del prezzo anche l'importo delle spese di trasferimento, delle spese necessarie per la cancellazione delle trascrizioni pregiudizievoli e delle iscrizioni ipotecarie anche successive alla trascrizione del pignoramento, nonché delle spese di vendita, mediante assegni circolari non trasferibili intestati al professionista delegato"

 

Io non intendo subentrare nel mutuo. Pagherei solo il prezzo di aggiudicazione?

oppure dovrò pagare anche anche il debito residuo derivante dal mancato pagmento del mutuo?

Ringrazio in anticipo

astalegale pubblicato 20 settembre 2020

Rispondiamo all’interrogativo formulato osservando che l’esposizione debitoria dell’esecutato è del tutto irrilevante per l’offerente, il quale rimane vincolato esclusivamente dal prezzo offerto.

Nessun obbligo sorge nei confronti del creditore procedente o di quelli intervenuti, nei confronti dei quali l’unico obbligato rimane il debitore.

Close