Diritto di abitazione

  • 68 Viste
  • Ultimo messaggio 2 settimane fa
clasa pubblicato 2 settimane fa

Buonasera, ho un immobile pignorato la cui esecutata è x..l'esecutata ha anche il diritto di abitazione trascritto a seguito di omologa di separazione. la proprietà dell'immobile è solo di lei X , dell'esecutata; I coniugi erano in regime di separazione dei beni - la trascrizione dell'omologa è in favore di lei e contro di lui; A mio parerenon ha senso, si tratta di un errore del Conservatore che non avrebbe dovuto proprio trascrivere; - considerato che lui non è proprietario dell'immobile, e non lo è mai stato, a che titolo si trascrive contro di lui????? Ritengo quindi che la trascrizione è irrilevante, come se non esistesse Tra l'altro il diritto di abitazione è coincidente E si estingue con la perdita del diritto reale di proprietà Giusto?? L'esecutata ha 3 figli, il più piccolo ha 13 anni.

clasa pubblicato 2 settimane fa

Grazie

Close