Debitore vende beni mobili in perizia da sanare

  • 24 Viste
  • Ultimo messaggio 2 settimane fa
lazzarom pubblicato 2 settimane fa

Ho acquistato un immobile da un'asta fallimentare. Nella perizia di stima vi era riportato che vi erano da sanare alcune cose, tra cui due gazebi/tendoni. Sono in attesa del decreto di trasferimento. Oggi ho trovato un annuncio inserito da un parente del debitore in cui ha messo in vendita i due gazebi, piante e cicas, e altri beni mobili (non riportati in perizia). Cosa devo fare? Io vorrei che le piante non fossero tolte. I gazebi, possono essere venduti nonostante siano riportati in perizia e da sanare?

astalegale pubblicato 2 settimane fa

 Nel rispondere alla domanda riteniamo si debba partire dall’analisi dell’art. 812 c.c., secondo cui sono beni immobili il suolo, le sorgenti e i corsi d’acqua, gli alberi, gli edifici e le altre costruzioni, anche se unite al suolo a scopo transitorio, e in genere tutto ciò che naturalmente o artificialmente è incorporato al suolo.

Dunque, quanto alle piante, possiamo preliminarmente dire che se sono piantate nel terreno non possono essere estirpate.

Quanto ai gazebo riteniamo che si tratti di un accessorio, e come tale ricompreso nel compendio pignorato, a norma dell'art. 2912 cc.

Il suggerimento che ci sentiamo di offrirle è quello di notiziare quanto prima ed in modo formale il custode di quanto sta accadendo.

Close