cessione dei beni ai creditori

  • 23 Viste
  • Ultimo messaggio 2 giorni fa
vincdec10 pubblicato 1 settimane fa

Spett. asta legale

L'esecutato potrebbe stipulare un contratto di cessione dei beni ai creditori nel corso di un esecuzione immobiliare, con vendita non ancora programmata?

Premesso che vi sono 3 creditori:

Banca, agenzia entrate (iscirtto ma non interevenuto) e creditore procedente chirografario.

In particolare mi chiedo se possa stipulare l'accordo solo col creditore privilegiato di I grado(banca in forza di mutuo fondiario) oppure  anche con la stessa cessionaria del credito?

La trascrizione del contratto è opponibile agli altri creditori non partecipanti al contratto?

Ordina per: Standard | Il più nuovo | Voti
robertomartignone pubblicato 1 settimane fa

Una volta iniziata la procedura c ' è poco da fare ... 

astalegale pubblicato 5 giorni fa

La trascrizione del contratto sarebbe certamente inopponibile a norma degli artt. 2913 e ss c.c.

vincdec10 pubblicato 4 giorni fa

Capisco. Ma se nel contratto viene menzionata la possibilità di ripartire il ricavato della vendita in base alle cause legittime di prelazione, credo che sarebbe incontestabile il contratto..

robertomartignone pubblicato 3 giorni fa

Dipende dalla volontà dei creditori .

astalegale pubblicato 2 giorni fa

Il risultato non cambia, si tratterebbe comunque di contratto non opponibile.

Close