Atto di pignoramento immobiliare

  • 91 Viste
  • Ultimo messaggio 03 gennaio 2018
peruanisate pubblicato 01 gennaio 2018

Gentili. Ho ricevuto l'atto di pignoramento immobiliare 10 gg fà esattamente. Il motivo sono state le spese condominiali non pagate per un importo di 1700 che sono diventate 3200 Euro oltre spese. Avendo intenzioni di effettuare il pagamento del totale importo, con la intenzione principale di non perdere l'appartamento, come mi dovrei comportare? qualè la procedura a seguire? pagare direttamente e presentare la quietanza di bonifico all'avvocato del condominio?  Ho letto il termine "rinuncia agli atti" da parte del creditore, ma come si fa? serve per forza un avvovato? Grazie mille.

astalegale pubblicato 03 gennaio 2018

il suggerimento che le offriamo è quello di procedere immediatamente al pagamento del debito mediante, chiedendo contestualmente al legale del creditore di non procedere alla trascrizione del pignoramento ed alla iscrizione a ruolo dello stesso.

Si affretti al fine di non vedere lievitare l'importo del suo debito.

se così farà il problema di una eventuale rinuncia aglia atti memmeno si porrà poichè il creditore non iscriverà la causa a ruolo ai sensi dell'art. 557 cpc e non provvederà al deposito in cancelleria dell'istanza di vendita ai sensi dell'art. 497 cpc.

Close