Ammissione a presentazione offerta

  • 80 Viste
  • Ultimo messaggio 15 ore fa
giovannix pubblicato 5 giorni fa

Buongiorno Vi scrivo per un quesito in merito all'ammissione alla presentazione di offerte in asta telematica asincrona. Il delegato alla vendita in udienza ha ammesso un offerente benché questo abbia effettuato un bonifico per la cauzione inferiore al 10% del prezzo offerto, così come richiesto dal giudice dell'esecuzione. Al termine dell'udienza di ammissione, pubblicato l'esito degli ammessi, ho contattato informalmente mi ha detto che questo non mi riguarda, pertanto gli ho inviato un pec, per comunicargli l'errore e richiedere la correzione dell'errore. L'asta è ancora in corso, come consigliate di procedere, ora in seguito, nel caso dovesse ignorare la richiesta. Grazie

Ordina per: Standard | Il più nuovo | Voti
robertomartignone pubblicato 5 giorni fa

L ' avviso cosa prevedeva ? Detto cosi l ' offerente sarebbe stato da escludere ovviamente , vediamo cosa Le risponde il Delegato .

giovannix pubblicato 5 giorni fa

L'avviso ripeteva quanto disposto dal giudice e richiedeva in modo esplicito come requisito di ammissione che ciascun offerente dovrà versare una cauzione pari al 10 % prezzo offerto.

robertomartignone pubblicato 5 giorni fa

A mio avviso Le suggerisco di aspettare la fine dell ' esperimento e poi vedere nel caso si fosse aggiudicato il bene colui che ha depositato la cifra non corretta , ovvero inferiore all ' importo dettato per la partecipazione , ci sono i termini per invalidare lo stesso esperimento facendo giusta istanaza al GE . Aspetti anche e soprattutto il parere dell ' esperto del forum .

giovannix pubblicato 4 giorni fa

Il delegato ha provveduto ad escludere l'offerente in difetto dei requisiti.

robertomartignone pubblicato 4 giorni fa

Allora a posto . 

astalegale pubblicato 3 giorni fa

Perfetto, ci sembra una esclusione corretta.

roccomoscato pubblicato 3 giorni fa

buon giorno vorrei presentarmi all'asta  con la possibilita' di formulare  una unica offerta per piu' beni   tipo  l'immobile di 3 piani ha tre garage vorrei formulare l'offerta per un piano ed un garage versando il 10%  dell'immobile che ha il valore piu' alto dichiaro di volerne acquistare uno solo tipo se non si presenta bessuno il garage altrimenti posso optare per l'immobile appartamento

roccomoscato pubblicato 3 giorni fa

qualora siano posti in vendita nella medesima procedura ed alla stessa data piu' beni similari si potra fare una unica offerta valida per piu' lotti dichiarando pero' di volerne acquistare solo uno .in tal caso l'aggiudicazione dei lotti non rende obbligatorio l'acquisto degli altri 

robertomartignone pubblicato 3 giorni fa

Non mi risulta possibile .

astalegale pubblicato 15 ore fa

L’art. 576 c.p.c. (coniato per la vendita con incanto ma pacificamente applicabile anche alla ipotesi di vendita senza incanto) prevede che il Giudice stabilisca “se la vendita si deve fare in uno o più lotti”. Se questo avviene, è evidente che per ogni lotto si aprirà la competizione degli eventuali offerenti, e su ogni lotto potrebbe svolgersi la gara.

Tuttavia, nel caso prospettato la cosa ci sembra esplicitamente ammessa, per cui non vediamo ostacoli.

Close