acquisto casa all'asta intera proprietà immobile occupato e diviso in quote

  • 170 Viste
  • Ultimo messaggio 23 maggio 2020
sirietta15 pubblicato 16 maggio 2020

Vorrei acquistare una casa all'Asta di cui viene venduto il diritto di proprietà dell'intero: trattasi di civile abitazione occupata dalla persona pignorata proprietaria per 3/5 del bene e dal coniuge comproprietario dei 2/5 dell'immobile. La casa è occupata dall'esecutata, dal marito e dalla figlia.

La mia domanda è questa: la procedura è iniziata nell'anno 2013 l'avvocato delegato alla vendita dal tribunale mi dice che alla liberazione dell'immobile ci penserà l'Istituto vendite giudiziarie. E' cosi? oppure avrò dei problemi perchè il marito il quale è in regime di separazione dei beni può opporsi al rilascio dell'immobile.

Ordina per: Standard | Il più nuovo | Voti
inexecutivis pubblicato 19 maggio 2020

Il fatto che i due coniugi siano in regime di separazione dei beni non incide sulla disciplina del rilacio.

Se i termini della questione sono quelli riferiti nella domanda non vi saranno problemi.

sirietta15 pubblicato 19 maggio 2020

Gent.mi,

i miei dubbi derivano dal fatto che le quote dei 2/5 del coniuge comproprietario non sono oggetto del pignoramento e quindi qualora l'immobile venga venduto all'asta a lui viene pagato quanto gli spetta in base alle quote di cui è proprietario. Vorrei sapere se la liberazione dell'immobile comprende l'intero nucleo familiare e se eventualmente il comproprietario non soggetto a pignoramento si può opporre alla suddetta liberazione.

inexecutivis pubblicato 23 maggio 2020

Rispondiamo alla richiesta di precisazioni osservando che, poichè viene venduto l'intero, oggetto di liberazione sarà necessariamente l'intero.

Close